fbpx

Le ancore della Nave Scuola Amerigo Vespucci

Le ancore della nave scuola Amerigo Vespucci sono un capitolo molto affascinante della storia e della struttura della nave in se. La nave scuola Amerigo Vespucci è una nave a vela della Marina Militare Italiana, utilizzata come nave scuola per addestrare gli allievi ufficiali dell’Accademia Navale. Costruita nei Cantieri Navali di Castellammare di Stabia e varata nel 1931, la nave è stata dedicata al noto navigatore ed esploratore italiano Amerigo Vespucci.

nave scuola Amerigo VespucciLa Nave Amerigo Vespucci, detta anche Signora dei mari è una nave a quattro alberi, dotata di vele quadre e vele auriche, e ha una lunghezza totale di circa 101 metri. Oltre alla funzione principale di addestramento, la nave è anche utilizzata per partecipare a regate e parate navali, contribuendo a rappresentare l’Italia in eventi marittimi internazionali.

Il suo design classico e la bellezza delle vele la rendono non solo un’importante risorsa per la formazione navale, ma anche una sorta di ambasciatrice culturale e storica per l’Italia.

Di seguito si riporta una curiosità che riguarda le ancore della Nave Scuola Amerigo Vespucci.

Le ancore della Vespucci

Le ancore principali della Vespucci sono tre e si trovano a prora:

  • Due a dritta;
  • Una a sinistra.

Ognuna di queste, pesa 4,1 tonnellate (che corrispondono a 4100 kg), equivalente al peso di tre auto di media grandezza.

Esiste una quarta ancora a poppa, più piccola, detta oggi ancora di rispetto ma che in passato veniva chiamata in modo eloquente ancora di salvezza o ancora di speranza, in quanto veniva usata solo in caso di estrema necessità.

 

Resta aggiornato sui prodotti e le iniziative dell’Armadillo Editore iscrivendoti alla nostra newsletter: