fbpx

L’asta di posta

Oggi per la rubrica Pillole di Storia, il Comandante Giannetti descrive tanto brevemente quanto in modo efficace cos’è l’asta di posta.

L’asta di posta è una robusta asta fissata ai fianchi della nave che, quando la nave è ferma, ancorata, viene sbracciata in fuori perpendicolarmente alle fiancate. L’asta di posta è sostenuta da un amantiglio* e fissata da dei venti. È munita di penzoli e biscagline ed è usata per ormeggiare le imbarcazioni.

Per comprendere meglio la definizione di asta di posta è necessario andare più nel dettaglio di altri termini marinareschi quali biscaglina o biscaggina, ossia la scala portatile e arrotolabile, formata da gradini di legno o di cima fissati su due cavi che possono scendere verticalmente lungo la murata o, appunto, dall’asta di posta.

I libri di per chi ama il mare

La sezione Marina Militare del nostro catalogo comprende tutti i libri che un vero appassionato del mare dovrebbe leggere. Dalla

Cronistoria documentata della guerra marittima Italo-Austriaca (1915-1918) alle Poesie del mare per i più romantici e tutto uno scaffale virtuale

dedicato alla Signora dei mari, la Nave Scuola Amerigo Vespucci.

Cieli sereni
Comandante, Paolo Giannetti

 

*Ciascuna delle manovre che sostengono i pennoni per le loro estremità. Per similitudine si da’ il nome di amantiglio anche al cavo o catena che sostiene alberi di carico, aste di posta, ecc. [fonte – mitidelmare.it]

 

Per ricevere ogni settimana le novità sui prodotti, le iniziative e gli sconti dell’Armadillo Editore, iscriviti alla nostra newsletter: